20 maggio 2018

La Festa della Palombella fu istituita per volere della Famiglia Monaldeschi, nel XV secolo.  Il giorno della Pentecoste, a mezzogiorno, una colomba, partendo dall’edicola raffigurante l’Empireo, posta sulla Chiesa di San Francesco, raggiunge il tabernacolo riproducente il Cenacolo eretto sul Sagrato del Duomo, transitando su un cavo aereo in via Maitani. All’arrivo della colomba, sul capo della Vergine e degli Apostoli, scoppiano mortaretti innescati da una fiamma. La colomba simboleggia la discesa dello Spirito Santo; questa deve percorrere tutta la via Maitani, senza interruzioni; se si ferma durante il tragitto, secondo antiche superstizioni, seguirà un anno di sventure.