3 giugno 2018 - ore 10.00

Il Corteo storico si è affiancato alla processione religiosa, che sfila con le reliquie del miracolo eucaristico. Nel Corteo sono rappresentate tutte le magistrature dell’epoca comunale, gli stemmi e le armi delle famiglie gentilizie orvietane, ad essi, nel tempo, si sono aggiunte le milizie, i tamburini, i trombettieri, le corporazioni, tutti a sfilare con costumi nati dalla maestria degli artigiani locali. 
Tra gli eventi collaterali, il Concerto che ogni anno l’Ordine Equestre del Santo Sepolcro organizza. Sul sagrato del Duomo si sono esibiti nel corso degli anni la Banda dei Carabinieri, la Fanfara a Cavallo della Polizia di Stato, la Banda dei Granatieri di Sardegna e, da ultimo, l’orchestra da Camera del Trasimeno, con la partecipazione di Fra’ Alessandro, “la voce di Assisi”.